Suo, di lei, di noi

dall’idea che nulla possa cambiare,

sembrare ingiusto.

Il posto perfetto per recuperare

e al posto del deserto giorni pieni di tutto.

Da qui, da li’, ne’ poco piu’ in la’, ne’ poco piu’ in qua.

Nel preciso punto d’incontro

cancelliamo correndo, scriviamo una storia.

La nostra, la sua e rientriamo

fuori dal mondo. Tondo.

(Simona Pesciaioli)